Latronico: “Sport valorizza fiumi, laghi e dighe della Basilicata”

Intervenuto al convegno “La valorizzazione dei fiumi, laghi e dighe attraverso le attività sportive”, convegno di Gal “La cittadella del sapere”, tenutosi oggi a Lagonegro, l’assessore all’ambiente ed energia della Regione Basilicata, Cosimo Latronico, ha ribadito “l’importanza dello sport come volano economico, un concetto ribadito anche dal ministro Garavaglia qualche giorno fa a Matera, soprattutto per quanto riguarda la conoscenza delle nostre bellezze storiche, culturali e naturalistiche. A Lagonegro abbiamo voluto ribadire un concetto molto chiaro: facendo rete tra le varie attività di promozione del territorio, di cui le attività sportive sono un elemento imprescindibile, possiamo attrarre nuovi investimenti, implementare le presenze turistiche e creare nuove opportunità di lavoro ecosostenibili, anche da un punto di vista economico, non solo ambientale. La Regione Basilicata sosterrà questo approccio integrato, anche al fine di favorire l’ulteriore destagionalizzazione del turismo, un concetto che sta portando risultati davvero molto importanti in tutte le aree della nostra Regione. È cruciale il coinvolgimento delle associazioni e di tutti i corpi intermedi, in un rapporto sinergico con le istituzioni, che sono sempre aperte a chi ama la nostra Regione e vuole impegnarsi per farla crescere sempre di più”, ha affermato Latronico.

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito potrebbe far uso di cookie – anche di terze parti – per offrirti una migliore esperienza di navigazione e per avere statistiche sull’uso del sito. Potrai conferire o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. Informazioni dettagliate sull’uso dei cookie sono reperibili qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close