Sviluppo rurale Veneto 2014-2022

Sviluppo rurale Veneto 2014-2022

By Redazione 9 Giugno 2022 0 Comments

Assessore Regionale, “Nel 2021 abbiamo erogato il 64% dei fondi incassando il plauso della Commissione EU”

“Nonostante gli effetti della pandemia e i ritardi nel rifinanziamento 2021-2022, nel solo 2021 la regione, con il suo Programma di Sviluppo Rurale, ha liquidato ai beneficiari oltre 153 milioni euro, raggiungendo alla fine dell’anno una quota di aiuti concessi del 79% e di risorse liquidate del 64%, rispetto alla dotazione a disposizione del programma. Il Veneto si conferma ai vertici in Italia per l’attuazione del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2022 e incassa pure il plauso della Commissione UE”

Lo dice l’Assessore regionale all’Agricoltura e al Turismo, commentando i dati emersi in occasione del Comitato di Sorveglianza del programma, tenutosi a Mestre alla presenza della Commissione europea, del Ministero per le politiche agricole alimentari e forestali e del Ministero dell’economia e delle finanze, oltre che dei rappresentanti del partenariato economico e sociale regionale.

“Nel 2021 abbiamo dimostrato di aver ripreso un ritmo regolare di spesa dopo le difficoltà del 2020 causate dalla pandemia e dai ritardi nell’assegnazione delle risorse per il biennio 2021-2022, che avevano fatto slittare la necessaria modifica del programma per aumentare la dotazione finanziaria a 1.561 milioni di euro – prosegue l’Assessore. Oggi, in attesa del perfezionamento del Piano Strategico Nazionale della PAC 2023-2027, possiamo già disporre delle necessarie linee di cofinanziamento grazie al nostro bilancio, che garantiranno la piena ed efficiente operatività nella gestione delle risorse. Il cofinanziamento regionale non solo ci ha permesso di concludere la programmazione 2014-2022, ma pone i presupposti per la nuova programmazione 2023-2027. Dai 65 milioni di euro degli ultimi 5 anni siamo passati a 75 milioni per il prossimo triennio per raggiungere la performance massima nell’attuazione dei programmi comunitari”.

Dall’analisi fornita dall’Autorità di Gestione, il PSR Veneto conferma le buone performances degli anni precedenti a vantaggio delle ormai oltre 50.000 domande di sostegno finanziate. I dati sulle singole misure di aiuto confermano la performance di avanzamento: al netto delle nuove risorse per il 2021-2022, i pagamenti per la misura 4 investimenti hanno già raggiunto il 78% delle risorse concesse (il 57% se si considera anche l’incremento 2021 della dotazione finanziaria), la misura 6 – che sostiene principalmente i giovani agricoltori – si è attestata al 74% (60% considerando l’integrazione finanziaria 2021) e la misura 8 interventi forestali è al 65% (ovvero il 59% considerando l’integrazione finanziaria del 2021 )

“I risultati di avanzamento finanziario e le procedure adottate hanno incassato il plauso della Commissione europea che ha definito ‘molto positivo il quadro del PSR 2014-2022 Veneto’, sottolineando che il Veneto continua ad attestarsi sopra la media europea e italiana per capacità di spesa – conclude l’Assessore regionale -. A fine dicembre 2021, infatti, avevamo già erogato il 64% delle risorse per lo sviluppo rurale, a fine marzo 2022 la media delle risorse liquidate era del 63% in Europa e del 55% in Italia”.

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito potrebbe far uso di cookie – anche di terze parti – per offrirti una migliore esperienza di navigazione e per avere statistiche sull’uso del sito. Potrai conferire o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento. Informazioni dettagliate sull’uso dei cookie sono reperibili qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close